27/03/2017 – Granfondo Trevalli, Meduna e Montello


Il weekend appena trascorso è stato davvero ricco di eventi, siamo stati presenti in tre location diverse: Granfondo Trevalli con il Bottecchia Factory Team, il GS Freetime ed il nostro Giacomo Antonello.

A Meduna di Livenza con Rafael Visinelli (anche lui Bottecchia Factory Team)

E in escursione sul Montello con il resto del gruppo GS Freetime.

Partiamo da Meduna di Livenza: Rafael Visinelli firma la prima davanti all’ex campione Italiano Mirco Tabacchi! Il portacolori del prestigioso marchio Bottecchia, porta a casa una grande vittoria in sella alla Mtb Ortles 297, sviluppata appositamente per la stagione 2017 dal laboratorio RedLab.

Dopo la vittoria di Visinelli, arrivano ottime prestazioni dalla Granfondo Tre Valli: Marcello #Pavarin è 7° mentre Marco #Ciccanti è 10°. 27° posto per #Quagliardi Marco, attardato da una caduta mentre si giocava un posto nei primi 15.

LA GARA:

Subito dopo il via i concorrenti, prima su strada asfaltata e poi sterrata sempre bella larga e pedalabile, lunga circa 7 chilometri si sono diretti verso il Monte Ferrara situato a quasi 800 metri di quota.

All’inizio c’è stato l’allungo del bresciano Vittorio Oliva che era inseguito dal gruppo guidato da Valsecchi, Casagrande, Dmitri Medvedev, Degasperi, Bonelli solo per citarne alcuni. Li in mezzo in agguato c’era anche Deho. Nella seconda parte dell’ascesa quando Michele Casagrande ha deciso di cambiare marcia, la corsa è cambiata ed è stato lui a portarsi con decisione al comando, scollinando in prima posizione.

La Tre Valli è poi scesa nel cuore della Val Tramigna per salire fino alla Cadalora, e rientrare successivamente nella Val d’Illasi. Dopo la pianura, sulla penultima salita, quando Marzio Deho aveva messo nel mirino il fuggitivo Casagrande, era costretto al ritiro per una rottura meccanica.

A quel punto iniziava la veloce picchiata, su fondo pietroso che portava nella Val di Mezzane. Casagrande sbucava da solo, con un grande margine di vantaggio sul quartetto inseguitore guidato da Valsecchi, seguito a ruota da Hofer, dal nostro Giacomo Antonello e Cargnelutti

Dietro dopo un pò passava la maglia rossa del Bottecchia Factory team, indossata da Marcello Pavarin, l’uomo più in forma della squadra in questa prima parte della stagione.

Mancava poco all’arrivo,  c’era la salita dei cancelli e poi l’ultimo emozionante single-track che portava al traguardo dove Michele Casagrande si presentava da solo dopo 1 ora 39′ 36”, dopo due minuti arrivava il lombardo e neo elite Matteo Valsecchi (Wilier Force) e dopo una quarantina di secondi Franz Hofer che inaugurava bene la stagione con la nuova maglia del team Texpa Simplon, una formazione tedesca. Seguivano più staccati Cargnelutti e Antonello. In pratica negli ultimi chilometri, sono scoppiati i fuochi d’artificio tra il quartetto che inseguiva.

Dal punto di vista G.S. Freetime (team partner Pavanello cicli-moto),

Anche il gruppo “agonisti” ieri era alla Trevalli 2017 e nonostante lo spavento per l’infortunio accaduto a Mauro, tutti si sono sono divertiti. Fortunatamente, per il nostro amico, pare tutto si risolverà con un pò di riposo.

Elia è stato il primo dei nostri a raggiungere il traguardo con un ottimo tempo, ma i complimenti vanno a tutti e in particolar modo a coloro che sono alle prime esperienze nelle competizioni.
Il nostro personale ringraziamento ad Andrea Guizzo, Graziano Andretta, Biagio Cogo, Moro Davide e Franco Scattolon, Samuele Mantoan per l’aiuto nella gestione del gazebo e nel recupero di informazioni e oggetti dell’amico infortunato. Questo è lo spirito di squadra più giusto

.

Mentre il gruppo “escursioni” era sul Montello, un giro che prevedeva un percorso “storico”…andando a toccare vari monumenti che ci sono sul montello… attraversandolo e correndo lungo il fiume Piave. Per concluderlo al ritorno con un “endurino” , un single track monto bello che parte da in cima al Montello sopra la presa 10!!

Se avete piacere aggregarvi anche voi a gare, escursioni ed uscite in compagnia, non esitate a contattarci!